yalıkavak Escort Didim

Seo per WordPress: 10 consigli veloci

Oggi scopriremo 10 semplici quanto efficaci accorgimenti per migliorare la seo per WordPress. Ready?

seo per wordpress

Hai creato il tuo sito/blog e sforni contenuti di qualità da ormai molti mesi, il problema è che arranchi ancora tra la 6° e la 7° pagina di Google. Ecco 10 consigli veloci su come migliorare la tua posizione sui motori di ricerca!

  1. Crea e aggiorna quotidianamente un profilo su Google Plus. Nonostante questo social sia un po’ in declino, è sempre figlio della grande G! Ti aiuterà a rafforzare la tua presenza sul web!
  2. Non comprare backlink! Quest’ultimi sono nel 99% dei casi di bassa qualità ed hanno come risultato l’effetto contrario a quello sperato: penalizzano il tuo sito!
  3. Cerca di creare una rete di backlinks qualitativamente su buoni livelli. Fallo nel modo più naturale e “legale” possibile: i guest post sui blog che trattano argomenti simili al tuo sono la soluzione migliore (puoi scrivere un guest post anche su webcultura.it).
  4. Crea una rete di link interni: aumenterà sia il valore della tua SEO sia la durata media delle visite sul tuo sito/blog da parte dei visitatori
  5. Scarica e impara ad usare nel migliore dei modi il plugin gratuito SEO Yoast: ti aiuterà nel posizionamento delle tue pagine/articoli assicurandoti una SEO per WordPress impeccabile: fondamentale!
  6. Velocizza il tuo sito/blog. Immagini leggere e solo plugin veramente necessari sono un buon punto di partenza. Google penalizza i siti che hanno tempi troppo elevati nell’apertura delle pagine.
  7. Mobile friendly. Assicurati di avere un sito idoneo al mobile. Puoi verificarlo tramite le opzioni del menù che trovi nella tua pagina strumenti per i webmaster di Google.
  8. Lavora sul posizionamento della long tail piuttosto che su una singola keyword. Per questo lavoro ti può aiutare infinitamente il Keyword Planner di Google.
  9. Utilizza Google Trends per sfornare sempre articoli freschi e in linea con i trends del momento. I trends del momento generano molto traffico sul web e potrebbero portare al tuo sito una quantità di traffico consistente.
  10. Dai valore ai tuoi articoli: se c’è la possibilità di linkare siti esterni autorevoli… fallo! Questo gioverà sia al tuo articolo (va ad avvalorare il tuo concetto, rendendolo ancora più credibile), sia alla seo per WordPress, in quanto Google tiene conto anche del fattore attendibilità.

Per oggi i consigli finiscono qui.

Resta collegato con webcultura.it per riceverne altri!

Buona SEO a tutti.

Rispondi