yalıkavak Escort Didim

iPhone 2017: quali le differenze principali?

Parliamo oggi degli iPhone del 2017: in particolare ci soffermeremo sulle differenze esistenti tra iPhone X (l’ultimo nato di casa Apple, e per il quale trovate un’ottima recensione sul blog personale di Tindaro Battaglia) e gli ultimi iPhone prodotti dall’azienda di Cupertino, ovvero iPhone 8 ed iPhone 8 Plus. Per ciascuno di essi ne analizzeremo le differenze principali per capire quale sia il più adatto alle proprie esigenze.

Display degli iPhone 2017

iphonexdesignIniziamo col dire che tutti e 3 i nuovi iPhone 2017 presentano per il loro display la caratteristica, già introdotta in precedenza da Apple sugli iPad Pro, del true tone display: Questa funzione permette al display stesso di captare la luce ambientale regolando in automatico la propria gamma cromatica per meglio adattarsi ai colori circostanti. La differenza si vede subito: i nuovi iPhone 2017 presentano un display con colori più giallognoli, ma che nel complesso risultano più godibili.

iPhone 8 ha un display retina (termine introdotto da Apple per definire un display sul quale, ad una distanza normale di visione, sia impossibile vedere i pixel ad occhio nudo) con 326 PPI di densità di pixel per pollice e risoluzione di 750 x 1334 pixel. L’angolo di visione è molto ampio ed i colori risultano naturali ma vividi.

iPhone 8 Plus ha invece un display più risoluto: un fullHD con risoluzione di 1080 x 1920 pixel e densità di pixel per pollice pari a 401 ppi. Tuttavia, a parte le differenze in termini di densità di pixel, il display è praticamente il medesimo. Medesima la luminosità, medesima la tipologia (IPS) medesimo l’angolo di visione e la taratura dei colori.

iPhone X infine, rappresenta un vero e proprio esperimento nel panorama Apple. Il display borderless è ora di tipo OLED, con la notch presente sulla parte superiore, una risoluzione pari a 1125 x 2436 pixel ed una densità di pixel per pollice di 458 PPI. Il display inoltre, occupa quasi l’83% dell’intero device, e presenta, in quanto OLED, neri assoluti ma colori naturali ed un ottima leggibilità sotto ogni condizione di luce.

Il SOC degli iPhone 2017

Il SOC è praticamente il medesimo per tutti e tre gli iPhone. Stiamo parlando della CPU A11 Bionic, che vanta ben sei core, in parte dedicati alle alte prestazioni, in parte dedicati all’efficienza energetica. E’ una CPU molto innovativa, in quanto per la prima volta introduce il supporto alle reti neurali ed al machine learning, ma soprattutto offre ottime prestazioni per quel che concerne la realtà aumentata, che permette di visualizzare nel mondo reale oggetti virtuali a 360 gradi.

Fotocamera

La fotocamera di iPhone 8 è una fotocamera semplice, con sensore da 12 Megapixel con obiettivo con apertura f/1.8 che scatta ottime foto anche in condizioni di bassa luminosità.

E’ dotata di stabilizzazione ottica, e possiede un flash led quad, che mediante tecnologia dual tone permette la realizzazione di scatti in notturna con colori realistici. La fotocamera anteriore invece è da 7 Megapixel.

La fotocamera di iPhone 8 Plus invece, è una fotocamera dual con sensore da 12 MP a colori e secondo sensore da 12 Mehapixel f/2.8, responsabile dell’effetto profondità di campo. Entrambe le fotocamere permettono la realizzazione di scatti in modalità ritratto con effetto bokeh (Sfocato di sfondo) realizzato con l’ausilio del software, che separa le due foto facendo risaltare il primo piano.

Anche qui, è presente la stabilizzazione ottica (per la prima fotocamera) ed il quad flash led. La fotocamera anteriore è da 7 Megapixel.

iPhone X presenta infine una doppia fotocamera: la prima da 12 Megapixel (f/1.8) mentre la seconda è da 12 Megapixel F/2.4 . Anche in essa è possibile realizzare foto in modalità ritratto, ed anch’essa presenta un flash led quad. Le foto che ne derivano sono molto simili ad iPhone 8 Plus, e nettamente superiori rispetto ad iPhone 8.

La fotocamera anteriore di iPhone X è da 7 Megapixel, ma a differenza di iPhone 8 ed iPhone 8 Plus permette la realizzazione di foto in modalità ritratto.

Rispondi