yalıkavak Escort Didim

SEO Copywriting: la nostra forza (non) sono solo le keyword

La SEO Copywriting è un tipo di scrittura particolare che, oltre a presentarsi piacevole per il lettore (solo se ci impegniamo ovviamente!), segue inoltre il processo di ottimizzazione SEO, utile per ottenere una buona posizione sulle pagine dei motori di ricerca.

Oggi sono in tanti a ritenere che i veri risultati si hanno solo scrivendo fluidamente, in modo semplice e chiaro, perché il testo deve essere comprensibile a chi legge e trattare di temi che il pubblico desideri conoscere. Tuttavia, è sempre necessario migliorare certi aspetti, in particolare se si desidera ottenere buoni risultati. Hai qualche idea a riguardo? I suggerimenti principali te li diamo noi!

Scrivere seguendo la SEO: ci serve una check list!

Innanzitutto prendi in considerazione il tag title, che è la prima possibilità per convincere il pubblico a scegliere proprio il risultato contenente il tuo contenuto: dovrebbe presentare la parola chiave e non essere troppo lungo (altrimenti non potrà apparire in tutta la sua interezza nelle anteprime dei risultati della ricerca).

La meta description è un altro punto da esaminare che si presenta utile per la SEO Copywriting. Anche qui si dovrebbe inserire la parola chiave e magari una valida call to action, ovvero la chiamata all’azione che porta la persona a cliccare, oppure una frase che spieghi il contenuto dell’articolo e che invogli l’utente a leggerlo, facendogli capire che ha trovato quello che stava cercando.

Naturalmente, ci sono tante indicazioni da seguire e le keyword andrebbero inserite in maniera idonea nel testo, senza esagerare e solo quando è necessario, mantenendo il testo leggibile e scorrevole; nella URL e magari in qualche sottotitolo. Bisognerebbe inserire dei collegamenti ad altri articoli e la parola chiave nell’alt test dell’immagine. Dovremmo curare in ottica SEO persino i microcontenuti (come ad esempio quelli che possiamo inserire nelle landing page provviste di video) tramite l’uso delle parole chiave più rilevanti.

Insomma, non possiamo certamente dire che la Search Engine Optimization ci dia poco da fare! Tuttavia, la SEO Copywriting non è solo una questione di parole chiave… al massimo è una questione di parole! Da qui nasce la filosofia del nostro team di Good Working: siamo una web agency fatta di persone, proprio come ogni altra azienda, ed è sempre questo che dobbiamo ricordare. Ti stai chiedendo perché?

La SEO Copywriting è molto di più di quello che sembra

Ovviamente, oltre alle keywords, dobbiamo scegliere gli argomenti giusti e scrivere contenuti davvero interessanti e di valore, che possano incontrare le esigenze del pubblico, che deve sentirsi ampiamente soddisfatto di ciò che sta leggendo. Pertanto, possiamo usare anche i più validi SEO tool e ottimizzare il testo al massimo, ma se il testo non risponde a questi requisiti, potrà anche essere trovato tramite i motori di ricerca, tuttavia non riuscirà a conquistare il lettore e/o potenziale cliente!

Bisogna inoltre scrivere in modo chiaro e usare il giusto tono in base al target al quale ci riferiamo. In pratica, la forma conta, ma la sostanza pure! Ad ogni modo, c’è una cosa che certamente non dobbiamo dimenticare: la personalità.

Ogni testo dovrebbe portare una “firma” di chi scrive. Magari nel vero senso della parola e persino nel modo di scrivere ed esporre le proprie idee. Probabilmente, questa è la cosa più importante, in quanto (da lettori) ci consente di dare quasi un volto al contenuto che abbiamo davanti, finendo per aver fiducia in ciò che stiamo leggendo e, di conseguenza, anche nel brand e/o nel professionista che sta scrivendo.

Infatti, essere copywriter significa scrivere per coinvolgere, attirare e fidelizzare. Con internet, questa figura non si occupa semplicemente di elaborare un testo promozionale, ma parla con l’utente, proprio come se lo avesse di fronte.

Devi ammettere che non possiamo coinvolgere qualcuno e trasmettergli fiducia se non diamo un carattere ad un testo? Un’enciclopedia (anche se non va più di moda) non ti coinvolge: ti spiega ciò che vuoi sapere e poi ritorna nello scaffale. Ritornerai a leggerla? Sì, ma solo se e quando ti servirà!

Le parole vanno scelte nel modo giusto e, per ottenere dei risultati, non servono solamente delle keywords. Nella SEO Copywriting è importante metterci anche un po’ di cuore e di passione. Sennò a cosa serve scrivere un contenuto? Potremo direttamente pubblicare appunto il testo di un’enciclopedia o, in alcuni casi, di un manuale di istruzioni!

È la nostra personalità che fa la differenza e che consente a chi legge di preferire il nostro sito ad un altro, il nostro brand rispetto ad un altro. Se vuoi fare questa differenza, la risposta è dentro di te e non solo nella parola chiave!

Un guest post di Giuseppe Barbagallo, SEO Specialist & Co-Founder Good Working

Rispondi