bodrum escort Escort bodrum

Content marketing: scopri come funziona

I blog ormai sono una piattaforma molto diffusa ed apprezzata sul web: tantissime persone li visitano per i motivi più disparati, dalle semplici news alle guide! Vi è mai capitato di cercare sul motore di ricerca qualcosa come “quale notebook acquistare?” O ancora “come preparare la torta di mele?”… I blog la fanno da padroni nei risultati di ricerca restituiti dal buon Google, catturando a sé una corposa utenza pronta aspendere il proprio tempo sulle pagine di volenterosi creatori di contenuti.

In molti oggi posseggono un blog e scrivono regolarmente su di esso: una cosa che però non viene messa bene in atto da molti di loro è la monetizzazione! Con un blog si può guadagnare, di blog si può vivere e, nel caso invece delle aziende, attraverso i blog si possono raggiungere migliaia, centinaia di migliaia o addirittura milioni di persone in target con il proprio prodotto o servizio… non è straordinario tutto ciò?

Come si monetizza un blog?

In passato uno dei metodi più utilizzati, e anche uno dei più efficaci, era quello degli annunci display (affidati a Google), ma oggi, complici gli adblock e comunque una minore volontà da parte degli utenti di cliccare sui sopracitati annunci display, risultano una soluzione che difficilmente restituisce buoni risultati in termini economici (le eccezioni ovviamente ci sono sempre, specialmente per quei blog che fanno centinaia di migliaia di visite al giorno).

Parlare di content marketing è semplice per chi è del settore (ovvero per tutti quelli che si occupano di strategie di marketing digitale): Si crea, con la massima attenzione e cura, un contenuto in grado di soddisfare quelle che sono le esigenze di un determinato pubblico (possibilmente in target).

Gli utenti che popolano il web, l’intera rete (nella sua massima estensione, compresi siti web e social network) hanno “bisogno” di trovare nei contenuti creati due stimoli fondamentali, in grado di catturare la loro attenzione, far sì che spendano il loro prezioso tempo sulle pagine del tuo blog: informazioni utili, immediate, pratiche ed esaurienti, oppure qualcosa che riesca a generare un’emozione; sono questi due elementi che muovono gli utenti, che generano interazione e visite.

Abbiamo parlato a proposito di “creare buoni contenuti”, realmente utili, ma per monetizzare con il content marketing occorre un altro pilastro fondamentale per il nostro piccolo ecosistema: una buona piattaforma di content marketing, in grado di connettere i brand brand,  le aziende, con i creator, ovvero chi crea i contenuti che poi verranno fruiti dagli utenti (quindi parliamo di blogger, youtubers e influencers di ogni tipo, sempre ovviamente legati al web).

La piattaforma per eccellenza, la migliore in circolazione (e lo dico da felice e soddisfatto utilizzatore della piattaforma da ormai diversi anni) a mio avviso è Coobis.

“La piattaforma di Content Marketing che connette Editori con Aziende. Oltre 10.000 Editori disponibili per offrire visibilità alle Aziende e ai prodotti delle Aziende pubblicando articoli nei loro siti web e contenuti nei loro social network.”

Così recita la homepage del sito e, sinceramente, non avrei potuto spiegare meglio il ruolo di questa piattaforma!

coobis

Una piattaforma semplice da usare e veramente funzionale, precisa! Non voglio che questo articolo sembri un markettone, ma sono veramente entusiasta di ciò che promette e poi realmente mantiene questa piattaforma di content marketing.

Potrei spendere altre parole, tantissime parole sul funzionamento, sia per gli editori che per gli advertiser, ma la cosa più semplice da fare è semplicemente provare la piattaforma!

Se avete un’azienda e volete raggiungere potenziali clienti sul web… provatela!

Se siete creatori di contenuti e volete monetizzare i vostri lavori… provatela!

(Vi lascio anche la loro guida per un content marketing efficace, può essere utile a chi si sta avvicinando a questo mondo solo ora: strategia di content marketing)

Spero sia per voi una piacevole scoperta come lo è stato per me.

Raccontatemi la vostra esperienza con Coobis qui sotto nei commenti… come vi trovate? La conoscevate già?

Have a nerd day!

Rispondi