yalıkavak Escort Didim

Come indicizzare un sito: concetti base

Guida a come indicizzare un sito:

– Concetti Base

Come indicizzare un sito webcultura

Hai creato un bel sito, interessante, utile e user friendly, ma le tue pagine vengono visualizzate solo dai tuoi amici di infanzia? Niente paura, probabilmente non sono i contenuti che non funzionano, hai solo bisogno di più visibilità, vediamo insieme come indicizzare un sito e crearci una buona base che ci permetta di “ospitare” i primi “naviganti”.

Creare un bel sito e non metterlo in condizione di essere facilmente visibile e raggiungibile da tutti è come aprire un bel negozio di scarpe in una strada deserta: se non c’è “traffico” come può qualcuno entrare e comprare (leggere) le vostre meravigliose scarpe (articoli/prodotti)?

Per prima cosa bisogna segnalare ai motori di ricerca che noi, con il nostro sito, esistiamo! Per rendere tutto questo possibile, dovrete inviare, almeno ai due più popolari motori, Google e Bing/Yahoo, il link del vostro sito. Potete farlo qui per Google e qui per Bing/Yahoo. (Ovviamente esistono anche altri motori di ricerca, ma il concetto e la procedura sono identici.)

Bene, ora che “internet” sa della nostra esistenza, dobbiamo fare in modo che il nostro sito sia ben leggibile dai software di scansione, che lo analizzano per permettere a tutti i nostri contenuti di apparire sul web, come ad esempio i crawler di google, tra i più famosi i Googlebot. (Google sarà il nostro punto di riferimento, in quanto in Italia è il motore di ricerca più utilizzato con più del 95% di preferenze lascia ai suoi diretti concorrenti solamente le briciole.)

Bisogna immediatamente creare un account google e registrare il proprio sito agli Strumenti per i Webmaster. Grazie a questo servizio gentilmente offertoci da Google, potremo usufruire di molti vantaggi, tra cui la possibilità di analizzare lo stato di indicizzazione del nostro sito, che dipenderà anche da altri 2 importantissimi fattori, ovvero :

Creare delle sitemap ed inviarle a Google, comodamente dal servizio sopra citato

Quando si crea un sito e si aggiungo nuove pagine, bisogna segnalarlo a Google inviando l’url, in modo da velocizzare l’indicizzazione, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Accede all’account del servizio strumenti per i webmaster
  2. Scansione > Visualizza come Google
  3. Scrivi l’URL che desideri segnalare/inviare al motore di ricerca
  4. Selezioniamo “Web” nel menu a tendina e clicchiamo su “Recupera”
  5. Terminato il processo di recupero,clicchiamo “Invia all’ indice”

A questo punto abbiamo creato una discreta base, tenendo ben a mente però che il processo di indicizzazione richiede tanto lavoro e non restituisce risultati nel brevissimo tempo.Se si lavora con costanza, potremmo apprezzare e gioire di discreti risultati anche in tempi non troppo lunghi: nelle migliori delle ipotesi, potremmo raggiungere le prime pagine di ricerca in poco più di 7/14 giorni! stima basata sui posizionamenti di webcultura.it per specifici articoli.)

I primi concetti base finiscono qui: vi diamo appuntamento al prossimo articolo per approfondire ed imparare tutto ciò che c’è da sapere sul marketing e sulle tematiche dell’indicizzazione!

Rispondi