yalıkavak Escort Didim

L’elemento più importante per ogni business online

Finalmente hai deciso di fare il grande passo e nulla ti impedirà di realizzare la tua nuova idea di business online!

business online

Quando però arrivano i primi ostacoli e le prime prove da superare, inizia a fare capolino fra i tuoi dubbi una domanda insidiosa:

Ma cosa serve per creare un business online di successo?

Esistono tante risposte a questa domanda ma io voglio dartene una semplice (odio le cose complicate), perché in realtà esiste un elemento che è il più importante di tutti: la tua autorità

In parole povere il primo obiettivo da raggiungere è diventare un’autorità della tua nicchia.

Cosa succede quando diventi un’autorità?

Un’autorità non è altro che una persona, una guida di cui ci si fida e quando le persone iniziano a riconoscerti come tale succedono cose straordinarie.

Innanzitutto le persone dedicano più attenzione ai tuoi contenuti, quindi aprono le tue email (spesso senza leggere nemmeno l’oggetto), notano più facilmente i tuoi banner, leggono i tuoi articoli per intero (o quasi) e vedono i tuoi video fino alla fine.

Ma c’è ancora dell’altro, e forse si tratta della cosa più straordinaria: alcuni clienti acquisteranno a scatola chiusa, semplicemente perché tu sei la loro guida.

Insomma quando gli utenti ti riconoscono come un’autorità tutto il tuo marketing diventa più semplice e i tassi di conversione migliorano.

Perché succede questo? Perché le persone ti vedono come un amico molto competente nel suo campo.

Lo trovi interessante? Allora adesso arriva il bello! Voglio mostrarti come raggiungere questo obiettivo, ma prima di tutto dobbiamo analizzare i 3 ostacoli che devi superare.

  • Distrazione
  • Incompetenza
  • Diffidenza

1° Ostacolo: la distrazione

Il primo ostacolo è forse il più difficile da combattere perché sfida l’inerzia degli utenti che, sommersi dalle informazioni, tendono a selezionare i contenuti in pochissimo tempo: si stima che un articolo di un blog (o una pagina) venga giudicato in meno di 8 secondi.

Mi dispiace dovertelo dire ma questo ostacolo sarà sempre più difficile da superare, perché è strettamente legato all’overload di informazione che continuerà ad aumentare sempre più.

Ovviamente quando ti giochi tutto in cosi poco tempo devi inevitabilmente essere una fonte autorevole, altrimenti nessuno ti ascolterà.

Ostacolo n°2: Incompetenza

Non sto parlando della tua incompetenza ma quella dei tuoi concorrenti, infatti in ogni nicchia ci sono clienti che hanno avuto una brutta esperienza di acquisto.

Queste persone saranno portate facilmente a generalizzare l’intero settore.

Per esempio se il titolare di un ristorante si rivolge ad un consulente per creare la sua prima campagna su Facebook ads e i risultati non arrivano, ecco che quel cliente ci penserà 200 volte prima di rivolgersi ad un nuovo consulente.

Ostacolo n°3: diffidenza

L’ultimo ostacolo che dovresti superare riguarda la diffidenza che i potenziali clienti hanno verso di te. In fin dei conti… chi sei e perché dovrebbero fidarsi di te?

Soluzione

business online

Fino ad ora abbiamo parlato dei 3 ostacoli che ogni business online deve superare, adesso vediamo la soluzione.

Si tratta di una soluzione in 3 passi che ti aiuterà a diventare un’autorità della tua nicchia perché, come abbiamo detto all’inizio, se sei un’autorità tutti questi ostacoli vengono ridotti drasticamente.

Passo n°1: Individua una nicchia di mercato

È impossibile essere percepiti come un’autorità in ogni settore, quindi la prima cosa che devi fare è individuare la tua nicchia.

Non mi credi e pensi di poter essere un esperto in tutto?

Allora pensa un attimo al tuo meccanico di fiducia: se hai un problema con la tua macchina ti rivolgerai sicuramente a lui ma, se hai un problema di salute ci sarà qualcun’altro sicuramente più competente, non credi?

Bene, anche con il tuo business online funziona allo stesso modo: trova la nicchia che vuoi dominare. Ti consiglio di iniziare cercando di individuare il tuo target.

Quando parlo di individuare non intendo le persone che vogliono migliorare se stesse, quella non è una nicchia perché troppo generica, hai bisogno di conoscere tutto dei tuoi potenziali clienti.

Insomma devi fare un vero e proprio identikit come un investigatore e restringere al massimo questo target.

A questo punto non ti resta che analizzare il tuo settore e individuarne le lacune.

  • I tuoi concorrenti stanno ignorando qualcosa che il tuo target vorrebbe?
  • I tuoi concorrenti ignorano qualche segmento di mercato?
  • Quali sono i problemi che i potenziali clienti non riescono a risolvere?

Ora il più del lavoro è fatto, perché dovrai “solo” elaborare una soluzione su misura per avere la tua nicchia di mercato.

Passo n°2: Regala contenuti utili

Ti sei mai chiesto che cosa hanno fatto alcune persone per diventare delle autorità del loro settore? Semplicemente hanno risolto problemi e questo è quello che devi fare anche tu.

Qual è il modo migliore per risolvere i problemi di chi non ti conosce ma sta cercando una soluzione sul web? Attraverso i contenuti o, come dicono gli americani, il content marketing.

Condividere contenuti gratuiti, che aiutano concretamente il tuo target, ti porta un gradino superiore a tutti quei tuoi concorrenti che parlano solo di quanto sono belli e bravi.

Certo, non basterà un semplice video di 5 minuti per entrare nei cuori dei tuoi potenziali clienti, ma il primo passo è sempre molto importante.

A questo punto vediamo di rispondere alla domanda da 1 milione di euro:

Che tipo di contenuti dovresti creare?

Premesso che quando parlo di contenuti non intendo solo articoli di un blog, esistono tantissime possibilità.

Per esempio un software gratuito potrebbe essere un contenuto molto apprezzato, come anche un plugin per wordpress o un’app per lo smartphone.

Di possibilità ne esistono veramente tante, in ogni caso voglio comunque darti delle indicazioni pratiche perché, se poi ti perdi in tutte queste parole e non applichi nulla di quello che ti sto dicendo, allora stai leggendo una guida inutile.

Nel 99% dei casi (oserei dire anche il 100%) i case study, soprattutto se accompagnati da numeri specifici, sono un ottimo modo per aumentare la tua autorevolezza agli occhi dei potenziali clienti.

Allo stesso modo, contenuti creati insieme a persone già autorevoli servono per trasferire parte della loro autorevolezza a te (o al tuo business online).

Comunque, qualunque sia il tipo di contenuto che deciderai di creare ci sono 2 elementi che possono aiutarti tantissimo:

  • Mettici la faccia e non nasconderti dietro ad un pc (ecco perché i video sono ottimi)
  • Coinvolgi i tuoi clienti e fai creare a loro i tuoi contenuti

Se riesci ad aggiungerli nella tua strategia di marketing, potresti ottenere ben più di quello che ti aspettavi.

Passo n°3: crea un funnel e interagisci

business online

Ipotizziamo che tutto sia andato per il meglio, la nicchia è perfetta e i tuoi contenuti stanno avendo molto successo, che cosa succede ora?

Innanzitutto devi continuare a creare contenuti utili che saranno la tua pubblicità, e, proprio come i migliori spot, farai un “bombardamento mentale” che porterà le persone ad associare il nome del tuo business alla nicchia che stai per dominare.

Ricorda: la ridondanza è fondamentale.

Si ok Alessio, ma devo solo creare contenuti?

No, assolutamente no, il tuo compito è più ampio e adesso che sei a buon punto devi accompagnare i tuoi clienti in un percorso chiamato funnel o imbuto di marketing.

Il funnel ha un unico obiettivo: trasformare gli utenti che non ti conoscono in ambasciatori della tua azienda.

Se riesci a fare questo avrai una schiera di venditori sempre motivati che non chiederanno nessuna provvigione e sai come puoi ottenere questo risultato?

Semplice, portando le persone ad acquistare ripetutamente da te.

Si tratta di un passaggio fondamentale per aumentare gli utili del tuo business online, perché ormai il costo di acquisizione di un cliente è spesso superiore al ricavo, ma se hai un buon funnel non è più un problema.

Per esempio l’autogrill ti propone sempre qualcosa oltre a quello che avevi chiesto (es. un menù, un gratta e vinci, ecc.) ed è più o meno la stessa cosa che fa McDonald.

I consulenti spesso offrono degli upsell una volta che gli utenti diventano clienti di un prodotto a basso costo, magari del loro libro.

Esistono poi gli e-commerce di prodotti consumabili che offrono abbonamenti con sconti.

Insomma le possibilità sono veramente tante e non conoscendo il tuo modello di business non posso dirti qual è il migliore per te, ma voglio comunque darti 2 importanti consigli:

  1. Cerca di aumentare sempre più il valore dei tuoi clienti
  2. Cerca di coinvolgere gli utenti per far creare a loro i tuoi contenuti (es. video testimonianze, casi studio, ecc.)

Conclusione

A questo punto, se hai letto tutto e vuoi creare il tuo business online devi solo metterti al lavoro!

Prima di lasciarti però voglio dirti un’ultima cosa.

Anche se il metodo è teoricamente semplice richiede molto tempo prima che il tuo business sia riconosciuto come autorevole.

Durante questo percorso incontrerai molte difficoltà che ovviamente non ho potuto inserire in questa guida. Tieni a mente i 3 passi appena letti perché sono stati (e continuano ad essere) le linee guida che ho usato negli ultimi 5 anni dedicati interamente al web marketing.

Un saluto
Alessio

P.S. Ti è piaciuta questa guida? Aiutami a diffonderla condividendola sul tuo social network preferito.

Un guest post di Alessio Giampieri.

Rispondi