yalıkavak Escort Didim

Nuove emoticons Microsoft: dal dito medio alle tonalità pelle

Microsoft implementa il dito medio in diverse tonalità colore: dal grigio “default” a tutte le sfumature di marrone.

microsoft dito medio

Microsoft implementa nuove emoticons e nuove frontiere “No Racism”, che sorprendono non poco.

Cosa avrà mai intenzione di aggiungere al suo nuovo sistema operativo Windows 10? Emoticons di gattini, monumenti o personaggi famosi? Macchè! La vera mossa “viral” è il dito medio!

Quante volte avete sentito il bisogno di mandare gentilmente a quel paese la persona con cui chattate? Se la vostra risposta rientra tra “qualche volta…” a “spesso!”, sappiate che il vostro desiderio sta per essere avverato da “mamma” Microsoft.

Un “bel” dito medio, presentato in diverse colorazioni che vanno a coprire tutte le diverse etnie/colore della pelle di noi utenti:

un balzo deciso verso il no al razzismo, una caduta (a nostro avviso) per quanto riguarda lo stile (il dito medio sarà anche virale, ma rimane sempre un “gestaccio”).

Per vedere tutto ciò materializzarsi sui nostri pc e smartphone non ci resta che attendere i prossimi mesi, quando Microsoft avrà terminato l’aggiornamento del suo nuovissimo sistema operativo Windows 10, rilasciandolo sul mercato (prima su pc, a distanza di qualche mese su smartphone).

Aggiungiamo una ulteriore nota personale:

crediamo che la società attuale abbia già molti problemi con la “decenza” e l’educazione e Aggiungere un’ emoticon del genere, lo dicamo senza paura di cadere nel bigotto, è quantomeno inopportuno.

Basti pensare che oggi, un bambino di 8 anni possiede uno smartphone:

trovare tra le “faccine” standard il dito medio lo renderà “normalità”, un gesto innocuo da poter emulare.

Non siamo bigotti o moralisti, ma un pò di buon senso a volte bisogna pur averlo…

Rispondi