yalıkavak Escort Didim

Quale portatile acquistare?

Quale portatile acquistare?

Continui a domandarti  “Quale portatile acquistare?”
Ecco una lista dei migliori portatili attualmente in  commercio, suddivisi per fasce di  prezzo!
Acquistare un portatile non è mai cosa facile, la paura di sbagliare e di trovarsi tra le mani un prodotto non all’altezza delle nostre aspettative è una costante comune per tutti, quindi, come fare per non rimanere delusi?

Guida Novembre 2014

Il consiglio base è quello di concentrarsi sulle operazioni principali che il nostro futuro notebook andrà a svolgere, tenendo ben a mente che CPU e memoria RAM servono principalmente al multitasking ed alle operazioni riconducibili  a programmi software, mentre, una scheda video dedicata, ci permetterà di giocare ad un titolo più o meno recente ( a seconda delle prestazioni della stessa ) e di usare software di grafica avanzati.

Discorso a parte per l’hard disk, che, con gli standard attuali offerti dal mercato, offre capienze da 500/750 GB fino ad arrivare a 1/1,5 TB, anche per le fasce di prezzo più economiche.

Bene, ora passiamo ai fatti, ecco la lista dei migliori portatili attualmente in commercio, per conoscere la risposta alla fatidica domanda “Quale portatile acquistare?”, vi basterà scorrere questa pagina, buona lettura!


Fascia economica / entry level ( € 300,00 )

HP 250 G3 (J0Y28EA)                                                                                      

FASCIA ECONOMICA/ENTRY LEVEL

FASCIA ECONOMICA/ENTRY LEVEL

Da il via alle danze l’HP 250 G3 (J0Y28EA), che con l’accoppiata N3510 + 4GB di ram ddr3 a 1600 mhz non vi deluderà di certo in termini di prestazioni.

Un portatile Entry Level, tutto sommato anche bello da vedere ( l’occhio vuole la sua parte, o almeno cosi dicono) ma soprattutto ben bilanciato.

Vi permetterà di navigare su internet, chattare su facebook, cinguettare su twitter e guardare un video su youtube…contemporaneamente (il potere del multitasking!).

L’hard disk a 5400 rpm con capienza di 500 GB dovrebbe placare qualsiasi fame di dati, in caso contrario, vi ricordo che esistono sempre le soluzioni esterne, acquistabili magari in un secondo momento per ammortizzare un pò l’investimento.

Scheda grafica integrata, nessun particolare problema per i video e programmi di grafica base, scordatevi però di installarci su Call of Duty (noto videogames per pc e consolle)

Buono il display HD (Ready 1366 x 768) antiriflesso con retroilluminazione LED e diagonale di 39,6 cm (15,6″)

Un buon notebook, con una buona autonomia ( circa 3H di lavoro ) ed un ottimo prezzo, se la domanda che vi state ponendo in questo momento è ” quale notebook acquistare con 300,00 euro?”, avete davanti agli occhi la risposta!

Non eccellerà su nessun fronte, ma farà tutto quello che un normale notebook può e deve fare (magari in multitasking!).

Scheda tecnica completa sul sito del produttore (clicca quì per consultarla)


Fascia media  ( € 400,00 )

LENOVO ESSENTIAL G50-70

Lenovo

FASCIA MEDIA LENOVO G50-70

Nella fascia media, troviamo il LENOVO ESSENTIAL G50-70, che monta, all’interno della sua elegante scocca, un processore Intel i5-4210U con frequenza di 1,7 ghz (Disponibili anche versioni con i3 ed i7, sconsigliate per rapporto qualità/prezzo) che sprigiona una buona potenza di calcolo e consuma relativamente poco considerando le prestazioni.

La memoria ram disponibile è di 4GB DDR3L, sufficienti per soddisfare il vostro bisogno di multitasking, ma, se siete ingordi ed insaziabili, avete a disposizione un ulteriore spazio libero dove poter comodamente inserire altri 4GB (mano al portafogli).

Hard Disk capiente, molto capiente, 1TB di spazio libero a disposizione, scongiurato qualsiasi acquisto di dispositivi di archiviazione esterni!
La velocità è quella più comune per gli hard disk montati sui portatili, 5400 r.p.m., senza infamia e senza lodi.

Passiamo alla scheda grafica, una Radeon R5 M230 con 2GB di memoria dedicata, utilissima per i programmi di editor grafico, appena sufficiente per i videogames più recenti.
Se state cercando un notebook che faccia partire tutti i titoli video ludici più recenti in questa fascia di prezzo, siete in errore.
Nessuna scheda grafica montata in un portatile di circa 400,00 euro riuscirà mai a soddisfare la vostra richiesta.
Nel caso in cui la grafica in un videogames per voi non è tutto, allora possiamo parlarne, in quanto questa VGA riesce a far girare intorno alla soglia dei 30 f.p.s. (a livello di dettaglio basso) un buon 80% dei titoli attualmente in commercio. (i citati 30 frame per secondo sono una sorta di regola non scritta, dove risultati inferiori non permettono una buona fluidità del gioco, incappando in fastidiosi “scatti” e rallentamenti).

Buono il monitor, un LCD Matrice Attiva (TFT) 15,6 ” retroilluminato a LED, con risoluzione HD Ready 1.366 x 768.

Autonomia della batteria che si attesta intorno alle H4:30 con la combo wifi on / navigazione web, un risultato di tutto rispetto, che va a sottolineare ancor di più la validità di questo Notebook.

Un ottimo portatile, elegante e performante, adatto a chi ne fa uso principalmente per lavoro o multimedia, ma a cui di tanto in tanto non dispiace passare un’oretta davanti al videogames preferito (accettando diversi compromessi).

Scheda tecnica completa sul sito del produttore ( clicca qui per consultarla )


Fascia medio/alta   ( € 500,00 / € 600,00 )

ENVY 15 j108el

FASCIA MEDIO/ALTA

FASCIA MEDIO/ALTA

E’ il turno di un altro HP, l’ ENVY 15 j108el, leggero, bello, performante, una scelta obbligata se si ha questo budget da spendere.
Se questo articolo titolava “quale portatile di fascia media acquistare?” invece di “quale portatile acquistare?”, l’envy sarebbe stato il prescelto per una lunga e dettagliata recensione.

Il processore di questa pietra miliare è un  Intel i5-4200M a 2,5 ghz, un’ ottima “macchina di calcolo”, che si piazza (anch’essa) nella fascia medio/alta delle CPU per notebook.

Ad accompagnarlo, 8GB di ram ddr3 a 1600 MHZ (si la CPU è in buona compagnia), potenza allo stato puro, per la gioia di tutti i fanatici (o bisognosi) del multitasking!

L’hard disk è da ben 1TB, ma anche in questo caso la velocità di trasferimento dati è ferma allo standard di 5400 r.p.m., quindi possiamo considerare il punto “archiviazione” come neutro, senza infamie e senza lodi (“solo” con un immenso spazio dati a cui poter affidarsi).

La scheda grafica presente su questo notebook è una Nvidia GT 740M con 2 GB di memoria DDR3, capace di far girare senza alcuna difficoltà gran parte dei più recenti titoli con livello di dettaglio impostato su medio.
Ottima prestazione con i programmi di grafica.

Buono il monitor con retroilluminazione LED, Tecnologia LCD a Matrice Attiva (TFT) (lucido), risoluzione Massima  1.366 x 768 Px  HD Ready.

L’autonomia si attesta su ottimi livelli, 5 ore in modalità navigazione web con wi-fi attivo, e qualcosina in più in sola lettura con risparmio energetico attivato.

C’è da fare un appunto, questo HP non ha un dispositivo ottico, quindi niente dvd o cd, ma, a mio avviso, non è una grave mancanza, ma questo è un mio personale pensiero, valutate bene il da farsi.

Questo notebook di fascia media/alta è un prodotto indicato per molti tipi di utente.

Grazie alla sua buona autonomia, alle sue performanti prestazioni di calcolo ed alla mano tesa verso il mondo games (merito della buona,seppur non eccelsa,Nvidia GT 740M) , è un vero e proprio “coltellino svizzero”, utile e mai impreparato in qualsiasi situazione.


Fascia alta   ( € 800,00 / € 900,00 )

Asus N550jk (CN303H)

FASCIA ALTA

FASCIA ALTA

Se siete arrivati fin qui, e non avete ancora trovato il notebook che soddisfa le vostre esigenze, significa che la domanda “quale portatile acquistare?”, per voi, non è completamente corretta, bensì, la domanda che vi state ponendo è ” quale portatile top di gamma acquistare? “.

Ecco una risposta adatta a voi, si chiama Asus N550jk (CN303H).

Portatile dall’estetica accattivante, mostra fin da subito di che pasta è fatto, con un rivestimento in alluminio che da sensazioni di stabilità e resistenza.

Salta subito all’occhio un performante processore INTEL CORE I7-4710HQ con la frequenza di ben 3.50 GHZ, potenza di calcolo ad altissimi livelli, sarà molto, ma molto complicato metterlo in difficoltà!

Altra nota positiva è la memoria ram, ben 8GB di memoria DDR3 a 1600MHZ, il multitasking sfrenato è un dovere, mettete in esecuzione di tutto, e fatelo in contemporanea, fatto? bene, non noterete nessun rallentamento del sistema, tutto fila liscio!

L’hard disk presente ha capienza 750 GB, ma a differenza di tutti gli altri portatili segnalati in questa guida all’acquisto, ha una velocità di 7200 r.p.m., ciò vuol dire che è paragonabile ad un Hard disk per PC fisso, che tradotto vuol dire maggiore velocità in lettura e scrittura.

Discorso scheda video, ed anche qui siamo ben forniti, troviamo infatti un’ottima NVIDIA GTX850M 2GB, che vi permetterà, nei videogames, di impostare un livello di dettaglio grafico tra il medio e l’alto, ottenendo ottimi risultati per l’80% dei giochi attualmente in commercio.
Ovviamente nessun problema con i programmi di grafica, potrete dormire sogni tranquilli!.

Lo schermo di questo Asus è un buon LCD 15,6″ a matrice Attiva (TFT), retroilluminazione a LED ed opaco. 

La durata della batteria, complice l’arsenale di primo livello da cui è composto questo notebook, non ha una grandissima autonomia, circa 3 ore con utilizzo wifi + navigazione internet.

In conclusione, questo notebook è davvero un ottimo prodotto, forse poco adatto a chi usa il portatile solo ed esclusivamente in viaggio, ma, per un qualsiasi altro uso, multimediale, lavorativo o improntato al videogioco, è una delle migliori scelte che il mercato può offrire.


Fascia Ultra [Portabilità – Business] (€ 1.000,00 / € 1.500,00 )

Toshiba Tecra Z50

FASCIA ULTRA

FASCIA ULTRA ( Portabilità – Business )

Leggero, sottile, performante, elegante, stiamo parlando del Toshiba Tecra Z50.

Questo prodotto è veramente ben fatto, rivestito in magnesio, garantisce una piacevolissima sensazione di eccellenza dei materiali, il tutto con un peso di 1,7 KG.

Sotto la scocca, un processore  Intel Core i7-4600U vPro di 4a generazione, che oltre a garantire prestazioni performanti, strizza l’occhio al risparmio energetico.

8GB di memoria ram DDR3 operante alla frequenza di 1.600 MHz affiancano la già citata performante CPU, un ulteriore spinta per le prestazioni della macchina, che affronterà con successo qualsiasi programma e situazione di multitasking.

Sul Toshiba troviamo un SSD (Solid State Drive) con capienza di 256 GB, inutile stare a discutere, si, 256 Gb di spazio non sono moltissimi per chi accumula discografie giornalmente, ma esistono sempre soluzioni esterne.

Il vantaggio di avere un SSD è di ritrovarsi un’unità più veloce sia in lettura che in scrittura dati, senza contare che tutto viaggerà meglio avendo il sistema operativo installato su questo tipo di hardware.

La scheda video è integrata, si tratta di una Intel HD Graphics 4400, che non creerà problemi con i programmi, ma vi impedirà di giocare ai titoli più recenti ed esosi in termini grafici; per il restante 70% dei Videogames attualmente in commercio, riuscirete ad impostare un livello di dettaglio Medio/Basso, ma siamo onesti, qui si viaggia e si fa business, per i videogames abbiamo già la consolle, giusto?

Si viaggia, si, ed in compagnia del Tecra, che, con un’autonomia di circa 8 ore in modalità wifi + navigazione web, difficilmente vi lascerà soli.
Aggiungiamo, come se non bastasse, un sistema di raffreddamento eccelso (merito dei giusti componenti hardware scelti dalla casa nipponica) e un livello di rumorosità bassissimo ( in IDLE appena 28 db)

Unico neo, gli altoparlanti audio, volume troppo basso, non all’altezza dei restanti componenti montati su questo brillante notebook.

Lo schermo è un Full HD ( 1920 x 1080 ) TFT ad alta luminosità, non-riflettente con retroilluminazione a LED, niente da invidiare a qualsiasi altro schermo in uso dai competitors della stessa fascia di prezzo, fa il suo dovere, e lo fa bene, con un’ottima luminosità ed un buon contrasto.

In conclusione, questo Toshiba, non è adatto a chi usa il portatile come un fisso o per chi lo trasforma in una consolle, per tutti gli altri utenti, vedi business, studenti e viaggiatori 2.0, è il giusto compromesso tra notebook e ultrabook, se la Toshiba mi avesse scelto per una campagna marketing, avrei proposto il seguente slogan :

“high performance ,high mobility , nothing is impossible with Toshiba Tecra Z50” Scheda tecnica completa sul sito del produttore ( clicca qui per consultarla )


Fascia Ultra [Multimedia – Videogames] (€ 1.000,00 / € 1.500,00 )

ASUS ROG G750JZ

Fascia Ultra Multimedia - Videogames

Fascia Ultra Multimedia – Videogames

 

Tanta (mostruosa e devastante) potenza.

Attenzione, questo portatile, tra le mani di un Gamer cronico, può rovinare la vita sociale!

Battutine a parte (in realtà ero serio), se cercate un pc fisso di fascia medio/alta travestito da portatile, state cercando un desktop replacement di nome ASUS ROG G750JZ.

Al suo interno troviamo una CPU Intel Haswell i7 4700HQ con frequenza di 2.4 GHz, un mostro sacro per i processori mobili, che vi permetterà di muovervi agevolmente in qualsiasi strada decidiate di muovervi…potenza mobile allo stato puro.

Aggiungete alla lista delle meraviglie una memoria ram di 16 Gb DDR3 a 1600 MHZ, ottenendo un tandem a dir poco devastante, su tutti i settori  possibili!.
Multitasking o no, qualsiasi programma scivolerà liscio come l’olio, risparmiandovi qualsiasi lunga attesa o problema di sorta.

Abbiamo parlato di tandem devastante, che però, diventa immediatamente trio, non appena ci si rende conto di quale scheda video sia montata su questa belva informatica, una NVIDIA GeForce GTX 880M con 4092 MB dedicati. Se la domanda che vi state ponendo è ” Quale portatile per giocare acquistare?”, solo il nome della scheda video dovrebbe farvi pensare ad una inequivocabile risposta : ASUS ROG G750JZ.
Il 98% dei titoli attualmente in commercio, gira su questa macchina a dettagli alti/ultra, con risoluzione full hd, c’è da aggiungere altro?
Si, ha anche la scheda video integrata che in situazioni di normale utilizzo (come guardare un video su youtube per esempio) farà guadagnare non poca longevità alla batteria.

Citata e recensita, la batteria non ha una durata da permettere lunghi spostamenti, com’è giusto che sia visto l’hardware equipaggiato, ma comunque ci permetterà di raggiungere le 3 ore lontani dalla presa elettrica in modalità wifi + web, poco meno di un’ora se utilizzato per l’esecuzione di videogames 3d.

L’hard disk ha capienza 750GB ed una velocità di 7200 r.p.m., anche qui, sopra la media standard dei 5400 r.p.m., ma non è una sorpresa vista la componentistica di questo notebook!

Schermo da 17,2″ con risoluzione 1920 x 1080, non eccelso ma fa bene il suo lavoro, saprà regalarvi, insieme ai film ed ai giochi full hd che andrete a testare, un ottimo impatto visivo.

Menzione obbligata per i materiali e la qualità di costruzione, che rimangono, come tutto il resto che convive in questo portatile, su livelli da top di gamma.

In conclusione, se avete intorno ai 1.300 euro da spendere, ed il desiderio di un pc portatile che non faccia rimpiangere un pc fisso, questa è la soluzione adatta a voi, alla domanda “quale portatile acquistare?” rispondetevi con la sigla ASUS ROG G750JZ.

Scheda tecnica completa sul sito del produttore (clicca qui per consultarla )

La guida a quale portatile acquistare è terminata, almeno per il momento, ora mano al portafogli, il vostro nuovo portatile vi aspetta!

 

Rispondi