yalıkavak Escort Didim

Vendita online ed email marketing

Hai mai pensato di vendere online? E di utilizzare l’email marketing? Ecco perché dovresti farlo.

email marketing

Vendere online è diventata ormai quasi una necessità, un passo da dover fare se si vuole tentare di entrare nel giro di chi fattura abbastanza da poter vivere di commercio.

Se da una parte i classici dati sul commercio (e della qualità della vita in generale) in Italia non sono così entusiasmanti, dall’altra c’è da sottolineare come la vendita online, quindi l’e-commerce, sia sempre, costantemente in crescita.

Sicuramente complici di questa continua crescita sono 3 indiziati.

  • La tecnologia decisamente più economica: uno smartphone capace di farci navigare egregiamente sul web senza rallentamenti di sorta ormai si trova a poco più di 100,00 euro, mentre fino a 2/3 anni fa ne occorrevano almeno il doppio.
  • La fiducia: aumentata notevolmente in questi ultimi anni da parte dei consumatori verso quel mondo (il web), che prima tanto li spaventava. Una grossa mano sotto questo aspetto l’ha data sicuramente il colosso Amazon, ridefinendo un po’ il concetto di acquisto sicuro online.
  • I pagamenti: di anno in anno assistiamo ad una decisa informatizzazione di quest’ultimi, con servizi e metodi sempre più smart, sempre più comodi e veloci. Acquistare online ormai è di una semplicità disarmante! Paypal, carte di credito, bonifici bancari… il tutto eseguito direttamente dalla propria area personale da un “semplice” smartphone!

Ecco quindi che diventa lampante quanto importante sia trasferire la propria attività online (se non del tutto, almeno in parte, affiancandola a quella “offline”), ma sono tutti in grado di farlo nel modo corretto? Esiste un metodo efficace per “dialogare”, interagire con il consumatore?

Non tutti sono in grado di effettuare questo passaggio correttamente, ma, fondamentalmente, il difficile non è arrivare ad avere un negozio online, piuttosto è riuscire a mantenerlo attivo, visibile agli utenti… insomma, il difficile è proprio vendere!

Ma come, con tutta la premessa delle vendite online in crescita etc etc? Sì, perché è vero che gli acquisti online sono quasi impermeabili anche alla crisi, ma, dall’altra parte, se non ci si organizza come si deve, se non ci si affida a un esperto che ci metta in condizione di essere visibili agli utenti… si corre il rischio di chiudere battenti nel giro di 1 anno.

Il web è un mare di opportunità, davvero, sono sconfinate, ma bisogna saper navigare e, se non si è in grado, bisogna chiedere aiuto a chi quel mare li naviga alla grande.

Tuttavia, anche contando solo su noi stessi (se si è un minimo preparati) si possono raggiungere i risultati sperati.

Parliamo di un’arma molto efficace a cui possiamo chiedere aiuto: l’email marketing!

Email marketing

Perché è così importante adottare una strategia di email marketing?

Sul web le persone sono esposte ad una quantità di informazioni, pubblicitarie e non, impressionante! Il più delle volte ci si dimentica dove aver visto quel prodotto scontato che tanto cercavamo, ci si dimentica di aver effettuato la registrazione su un determinato sito… e per quest’ultimo punto (ma non solo) è importante l’email marketing: ricordiamo all’utente che “esistiamo”, che abbiamo promozioni interessanti e magari sconti ed offerte su misura per il cliente.

L’email marketing è un argomento profondo e articolato: bisogna saper scrivere in maniera persuasiva, usare le piattaforme di invio giuste, riuscire a non finire nella cartella dello spam (qui i consigli per entrare nella inbox), riuscire a non infastidire l’utente e quindi trovare il giusto “ritmo” di invio… ma la lista non finisce qui e potrebbe arricchirsi di argomenti un po’ più complicati e tecnici, fondamentali per riuscire ad utilizzare questo strumento nel migliore dei modi (nel link di approfondimento fornito precedentemente trovate un blog ricco di contenuti sull’email marketing, ne consiglio la consultazione approfondita!).

In conclusione, utilizzare una strategia di email-marketing è di vitale importanza, ed è sicuramente da integrare in una strategia di marketing più ampia, che può essere intrapresa dallo stesso imprenditore (acquisendo però prima le giuste conoscenze sull’argomento) o affidandosi ad un esperto del settore.

Rispondi